In arrivo uragano Chapala in Yemen e Oman: categoria 4

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Ottobre 2015 23:15 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2015 23:15
In arrivo uragano Chapala in Yemen e Oman

In arrivo uragano Chapala in Yemen e Oman

ROMA – Dopo l’uragano Patricia che venerdì 23 ottobre ha colpito la costa pacifica del Messico, sulla parte sud della penisola arabica, esattamente tra Yemen e Oman, sta per arrivare dal mar Arabico l’uragano Chapala, al momento classificato di categoria 4 ma che i meteorologi pensano possa aumentare anche al livello 5, quello massimo.

Il timore è che venga colpita una zona mai investita da fenomeni simili. Le possibili alluvioni improvvise che possono verificarsi colpiranno una zona desertica inadatta ad assorbire forti precipitazioni. 

Chapala si muove in direzione ovest sostenuto da venti di 240 chilometri all’ora con raffiche di 300 km/h. Le previsioni per le successive 24 ore indicano che le raffiche possono arrivare fino a 315 km/h con onde alte 12 metri. L’arrivo sulla terraferma è previsto verso l’alba di lunedì 2 novembre tra Yemen e Oman. Qui, l’uragano potrebbe colpire la città portuale di Salalah. la seconda più grande dell’Oman, per indebolirsi subito fino a categoria 2 dopo aver scaricato 600 millimetri di acqua in due giorni, quantità pari a quella che quelle zone desertiche vedono in sei anni.

Il timore maggiore è per i villaggi di montagna, dove molte case sono costruite col fango essiccato. La portavoce Clare Nullis dell’Organizzazione meteorologica mondiale (Wmo) spiega che”con i cambiamenti climatici in atto ci stiamo avventurando in un territorio sconosciuto di manifestazioni meteorologiche che non abbiamo mai visto in passato”.  Da queste parti, soltanto nel 2007 si ricorda un ciclone di categoria 3 che colpì Muscat in Oman, ossia la punta estrema orientale della penisola arabica causando circa 50 di morti e danni per miliardi di euro.