Istanbul, doppio attentato: bomba a stazione polizia, spari contro consolato Usa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 agosto 2015 8:36 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2015 12:42

ANKARA – Due attacchi terroristici nel giro di poche ore hanno colpito Istanbul nella tarda serata di domenica 9 agosto. Prima è stata presa di assalto una stazione di polizia con una bomba che ha causato 5 vittime. Poco dopo due persone hanno esploso diversi colpi di pistola contro il consolato Usa.

Attentato contro la stazione di polizia. Un attacco bomba contro una stazione di polizia a Istanbul ha causato la morte di tre persone e il ferimento di almeno altre 10. L’attentato ha preso di mira la stazione di polizia nella zona di Sultanbeyli e ha causato un incendio che ha fatto crollare parte dell’edificio a tre piani. L’esplosione ha danneggiato anche gli edifici vicini e circa 20 auto parcheggiate nelle vicinanze, secondo l’agenzia di stampa privata Dogan. Al momento non ci sono state rivendicazioni. L’attacco arriva mentre si registra un picco di violenze tra le forze di sicurezza e i ribelli del Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk), ma anche mentre la Turchia sta assumendo un ruolo più attivo contro i militanti dell’Isis.

L’attacco al consolato Usa. Due assalitori hanno sparato oggi contro l’edificio Consolato degli Stati Uniti a Istanbul, scatenando uno scontro a fuoco con la polizia. Lo riportano i media locali. Secondo l’agenzia di stampa privata Dogan, nessuno è rimasto ferito e i due assalitori sono riusciti a fuggire. L’attacco è avvenuto poche ore dopo un attentato bomba contro una stazione di polizia a Istanbul che ha causato 10 feriti, tra cui sette agenti di polizia.