Kenya, capitana della nazionale di calcio muore dopo uno scontro di gioco

Pubblicato il 2 Maggio 2012 16:13 | Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2012 16:59

NAIROBI, 2 MAG – Ancora un dramma nel mondo del calcio. Il capitano della nazionale di calcio femminile del Kenya, Aberdeen Shikoyi, e' morta sabato a causa delle gravi lesioni riportate il 21 aprile scorso in uno scontro di gioco. Lo ha annunciato oggi la federcalcio keniana. Il 21 aprile scorso contro l'Uganda a Kampala, nella finale di andata della Elgon Cup, la 27enne giocatrice si era fratturata la colonna vertebrale scontrandosi contro un'avversaria.