Gb. Arriva la lapide hi tech: un codice nel marmo contiene la storia del defunto

Nei cimiteri del Dorset, in Gran Bretagna, basterà uno smartphone per leggere la storia del defunto. Sulla lapide sarà inciso un codice Quick reponse, QR, che contiene la biografia del caro estinto ed il suo ultimo saluto. Così la tecnologia entra nei cimiteri.

LONDRA – Una lapide hi tech è in arrivo nei cimiteri del Dorset, in Gran Bretagna. Un codice Quick Response, QR, inciso sulle lapidi di marmo o metallo contiene una biografia virtuale del caro estinto. Sarà sufficiente inquadrare il codice con uno smartphone per leggere l’ultimo saluto e la storia di chi riposa lì. n servizio che costa un massimo di 300 sterline.

La lapide tecnologica è stata un’ideata di Stephen Nimmo, direttore delle pompe funebri Chester Pearce di Poole, nel Dorset: “Ho pensato che avremmo potuto utilizzare le moderne tecnologie per aggiungere informazioni. Le persone spesso gironzolano per i cimiteri e nel mentre osservano le tombe, cercando di immaginare la storia di chi è stato seppellito”.

Gill Tuttiett, inglese del Dorset, ha acquistato e sperimentato la lapide hi tech per il defunto marito Timothy, morto a 55 anni nel novembre 2011. La sua lapide è un inno al minimalismo: solo nome e cognome. In basso, sulla sinistra, compare il QR code. E lì c’è tutto quello che c’è da sapere. Al Sun la donna ha detto: “Tim amava la tecnologia e avrebbe voluto così”.

Gestione cookie