New York, il treno andava troppo veloce in curva: come a Compostela

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Dicembre 2013 0:49 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2013 0:49

trenoNEW YORK – La stessa dinamica del disastro ferroviario di alcuni mesi fa a Santiago de Compostela, in Spagna. Il treno della Metro North deragliato a New York, provocando la morte di quattro persone, andava ad una velocità eccessiva in curva: 82 miglia orarie in un punto in cui la massima velocità consentita è di 30 miglia orarie.

Lo hanno spiegato le autorità nel corso di un briefing, sottolineando come non sia ancora chiaro se l’incidente è stato causato da un errore umano o da un guasto tecnico.