--

O.J. Simpson in prigione ossessionato da Kim Kardashian: “Quando esco è mia”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Agosto 2014 18:23 | Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2014 18:23
O.J. Simpson in prigione ossessionato da Kim Kardashian: "Quando esco è mia"

O.J. Simpson in prigione ossessionato da Kim Kardashian: “Quando esco è mia”

LOS ANGELES – I compagni di cella raccontano che O.J. Simspon ha coperto il muro con le foto di Kim Kardashian. Legge ogni rivista che contenga articoli su di lei, non si perde un programma dove è ospite e anzi chiede agli altri detenuti di fare silenzio. E’ anche riuscito a inviarle una lettera senza però ottenere risposta. Insomma l’ex campione di football è ossessionato dalla star dei reality. O.J. Simspon è in cella per furto e sequestro di persona e deve scontare una pena complessiva di 33 anni. Potrà avere dei permessi ma solo a partire dal 2017.

Al momento, insomma, trascorre notte e giorno in prigione coltivando una passione spropositata per la bella Kim, che lui per altro conosce personalmente: quando venne accusato dell’omicidio della ex moglie Nicole Brown e di un suo amico, negli anni ’90, venne difeso dall’avvocato Robert Kardashian. Ovvero il papà di Kim. O.J. e Robert erano amici da anni e avevano anche trascorso alcune vacanze assieme: Simspon conosceva anche i figli di Robert, tra cui Kim, quando erano bambini.