Papa Francesco apre vicino al Vaticano un dormitorio per i clochard

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Giugno 2015 18:12 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2015 18:13
Papa Francesco apre in Vaticano un dormitorio per i clochard

Papa Francesco apre in Vaticano un dormitorio per i clochard

CITTA’ DEL VATICANO – Papa Francesco è sempre più vicino ai poveri e ai senzatetto della città di Roma. Dopo aver fatto aprire docce, bagni e un servizio di barberia sotto al Colonnato di San Pietro a loro dedicati, adesso è la volta di un’iniziativa che sarà forse tra le più gradite per quanti sono abituati, loro malgrado, a trascorrere le notti all’aperto in ricoveri di fortuna: un dormitorio.

La struttura sorgerà nei pressi del Vaticano, in Via dei Penitenzieri, strada che incrocia Borgo Santo Spirito tra il Collegio dei Gesuiti e la chiesa di Santo Spirito in Sassia. La struttura, finalmente individuata dopo diverse ricerche e sopralluoghi da parte dell’Elemosiniere del Papa, mons. Konrad Krajewski, il ‘braccio’ operativo della carità del Pontefice, metterà a disposizione circa 30 posti letto e sorgerà in un immobile lasciato libero dopo il trasferimento di un’agenzia di viaggi umanitari.

Si tratterà di un luogo adibito esclusivamente al ricovero notturno, aperto dalle ore serali fino al primo mattino e dove opereranno dei volontari. La data a partire dalla quale sarà possibile accedere al servizio non è ancora stata fissata: dipende dall’ultimazione dei lavori di risistemazione tuttora in corso.

5 x 1000