Russia, il gelo uccide 88 persone: 50 gradi sotto zero in Siberia

Pubblicato il 24 Dicembre 2012 8:20 | Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre 2012 14:31
Binari ghiacciati alla stazione di Mosca (foto Ansa)

Binari ghiacciati alla stazione di Mosca (foto Ansa)

MOSCA – Negli ultimi 10 giorni l’inverno particolarmente rigido anche per il clima russo ha reclamato almeno 88 vite in tutto lo sterminato Paese. Di queste, sette, incluso un bambino, nelle ultime 24 ore.

Lo hanno reso noto le autorità moscovite sottolineando che si registrano anche 538 persone ricoverate per complicazioni legate alle temperature in media di 12 gradi più basse rispetto alla media stagionale e che nella sola regione di Mosca non si sono alzate dai meno 30 gradi, per toccare punte di meno 50 in Siberia.