Strage di migranti in Texas: 46 trovati morti in un camion per asfissia e caldo, altri 16 ricoverati

Il governatore repubblicano accusa Biden: "Queste morti sono le sue". Le autorità hanno al momento sotto custodia tre persone

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 Giugno 2022 - 12:36 OLTRE 6 MESI FA
Strage di migranti in Texas: 46 trovati morti in un camion per asfissia e caldo, altri 16 ricoverati

Strage di migranti in Texas: 46 trovati morti in un camion per asfissia e caldo, altri 16 ricoverati (Foto Ansa)

Strage di migranti in Texas: almeno 46 trovati morti all’interno di un camion a San Antonio. Altre sedici persone, di cui 12 adulti e 4 bambini, sono stati trasportate in ospedale. Sono morti per asfissia e il caldo torrido che si sta abbattendo sullo Stato del sud, dove da giorni le temperature superano i 39 gradi.

La scoperta è stata fatta dagli agenti della Homeland Security Investigation, agenzia specializzata nei casi di traffico di esseri umani. Le indagini sono in corso e le autorità hanno al momento sotto custodia tre persone. Non è chiaro se fra queste ci sia l’autista del mezzo pesante, fuggito poco prima che il massacro venisse scoperto.

Texas, il governatore accusa Biden: “Queste morti sono le sue”

Il governatore del Texas, il repubblicano Greg Abbott, accusa il presidente Joe Biden per la strage. “Queste morti sono le sue”. Secondo Abbott, “sono il risultato della sua politica mortale dei confini aperti e mostrano le conseguenze del suo rifiuto ad attuare la legge”.

Il governatore repubblicano alleato di Donald Trump, che vorrebbe completare il muro con il Messico, da tempo denuncia l’emergenza migranti nel suo Stato: solo nell’ultimo mese 44 mila persone hanno attraversato il confine illegalmente fra Del Rio e Eagle Pass, le città di confine più vicino a San Antonio, da anni importante centro di passaggio per milioni di migranti.

Texas, la peggiore strage di migranti negli Usa

La strage di San Antonio è una delle peggiori della storia americana. Nel 2003 diciannove migranti furono trovati morti in un camion in Texas: l’autista del mezzo aveva chiesto 7.500 dollari a persona per il passaggio e non aveva mai acceso l’aria condizionata tanto che all’interno del camion le temperature avevano superato i 70 gradi. Nel 2017 fu invece la volta di dieci migranti, trovati morti sempre in Texas a bordo di un camion in un parcheggio di Walmart.

“E’ una terribile tragedia umana”, ha detto il sindaco Ron Nirenberg alla Cnn. Il dipartimento della Homeland Security è stato allertato dalla polizia per “una presunta situazione di traffico di esseri umani”. L’ipotesi è che il veicolo sia stato utilizzato per attraversare illegalmente il confine tra Messico e Usa. 

Strage di San Antonio, le grida dal camion

Alle 18 di lunedì 27 giugno una persona ha sentito grida d’aiuto provenire dal veicolo, ha spiegato il capo della polizia, Bill McManus, in una conferenza stampa. L’uomo ha trovato il rimorchio parzialmente aperto e all’interno ha visto le persone decedute. I sopravvissuti sono stati ricoverati per colpi di calore e disidratazione. All’interno del camion non c’era acqua.

“E’ drammatico – ha detto il sindaco Nirenberg – Sappiamo di 46 persone che non sono più con noi, che avevano famiglie, che probabilmente erano in cerca di una vita migliore. E abbiamo 16 persone che lottano per la vita in ospedale”.