Thailandia: morto Pornchai Sawsri, uomo più alto del mondo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Novembre 2015 13:05 | Ultimo aggiornamento: 10 Novembre 2015 13:05
Thailandia: morto Pornchai Sawsri, uomo più alto del mondo

Thailandia: morto Pornchai Sawsri, uomo più alto del mondo

BANGKOK – Alto 269 centimetri, è morto a 26 anni in Thailandia l’uomo più alto del mondo. La notizia della dipartita di Pornchai Sawsri è stata battuta in anteprima mondiale dal Bangkok Post e ha destato molta curiosità sui giornali di tutto il globo. Pornchai era considerato “il gigante dai piedi di argilla” perché il disturbo della crescita di cui soffriva lo costringeva a stare sempre a letto, quindi quei piedi così grandi erano in realtà anche così fragili. E proprio in seguito a problemi di questo tipo è morto.

Racconta l’Adnkronos: Lo riporta il Bangkok Post spiegando che Pornchai Sawsri è deceduto nella sua casa nella provincia di Surin dopo un recente ricovero ospedaliero dovuto all’ipertensione.

Pornchai, che per diversi anni ha sofferto di malattie legate al suo disturbo della crescita, era costretto a letto e la sua storia è apparsa su molti media locali dove si chiedeva fondi per aiutarlo a sostenere le spese mediche di cui aveva bisogno. Il 26enne non è mai stato certificato come titolare del Guinness World Record. Attualmente, con 251 cm, l’uomo vivente più alto è ufficialmente il 33enne Sultan Kosen di Ankara.

L’uomo più alto nella storia è stato certificato essere Robert Wadlow dall’Illinois, negli Stati Uniti, la cui altezza, nel 1940, era stata misurata in 272 centimetri.