Usa, hacker manomette baby monitor per spiare una bambina di 10 mesi

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 Aprile 2014 14:53 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2014 14:54
Il monitor sul lettino di Emma

Il monitor sul lettino di Emma

CINCINNATI – Quando nel cuore della notte hanno sentito una voce maschile provenire dal baby monitor, due genitori di Cincinnati, Ohio, sono subito andati a controllare la cameretta della figlia Emma di 10 mesi.

E hanno fatto così una sconcertante scoperta: qualcuno, ancora non identificato, aveva manomesso dall’esterno il monitor per poter guardare la bambina.

Adam e Heather Schreck sono stati svegliati da una voce che diceva: “Svegliati, bambina”, visto che il monitor era collegato anche al loro smartphone che in quel momento era in camera da letto.

Quando il papà è entrato della camera della piccola, l’hacker l’ha anche insultato. “Ci siamo sentiti violati”, hanno detto questi genitori intervistati da una tv locale.