Usa, ragazzino trova al cinema una pistola carica

Pubblicato il 20 Dicembre 2012 20:50 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2012 20:57
Usa, ragazzino trova al cinema una pistola carica

Usa, ragazzino trova al cinema una pistola carica (Foto Lapresse)

NEW YORK – Due ragazzini di dodici anni erano al cinema con la loro classe a vedere The Hobbit, il prequel del “Re degli Anelli”. Ad un certo punto hanno sentito qualcosa sotto la loro poltrona e hanno trovato una pistola, vera e carica, con il colpo pronto ad esplodere. Non l’hanno toccata e hanno subito informato l’insegnante.

E’ accaduto il 19 dicembre a Tillamook, una cittadina di 5.000 abitanti dell’Oregon. Cinque giorni dopo la strage nella scuola elementare Sandy Hook di Newport, in Connecticut.

”Quando Kolton McKinney si è seduto nel cinema, ha sentito un ‘clunk’, ha guardato sotto la poltrona ed era lì”, ha raccontato un suo compagno, Levi Crabtree, citato dalla Cnn. Era una pistola semiautomatica di piccolo calibro, il caricatore era pieno e aveva anche il colpo in canna, ha riferito il capo della polizia locale, Terry Wright.

Il proprietario dell’arma non è ancora stato identificato, scrive la Cnn online, ma il caso è ora sul tavolo dello sceriffo che potrebbe segnalarlo al procuratore distrettuale per avviare un procedimento giudiziario.

Al cinema hanno riferito che un uomo si è presentato alla cassa chiedendo se per caso non fosse stata trovata una pistola che credeva di aver perso la sera prima in quella sala.

Dal canto suo, il piccolo Levi alla domanda come mai lui e il suo compagno non abbiano neanche toccato l’arma ha risposto: ”Sono un boy scout. Con Kolton abbiamo partecipato ad una lezione sulla sicurezza per i cacciatori. Una delle prime regole è di considerare qualsiasi arma sempre come se fosse carica”. E la pistola nel cinema lo era davvero.