Vaticano: l’Osservatore Romano lancia il nuovo sito internet

Pubblicato il 21 Aprile 2011 8:52 | Ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2011 8:52

ROMA – Con l’inizio del settimo anno di pontificato di Benedetto XVI, dal 19 aprile 2011 ”L’Osservatore Romano” lancia il suo nuovo sito. Sostenuto con efficacia dal Servizio Internet Vaticano e dalla società informatica Everett – si legge nell’annuncio sull’edizione cartacea del quotidiano che uscirà domani – il giornale della Santa Sede sarà così accessibile nelle sue diverse edizioni (oltre al quotidiano, quelle settimanali in italiano, inglese, tedesco, francese, spagnolo, portoghese e il mensile in polacco).

Per le edizioni settimanali e mensile sarà possibile attivare subito abbonamenti elettronici, mentre l’accesso al quotidiano – in rete nel tardo pomeriggio (ora di Roma), cioè subito dopo la pubblicazione e prima ancora che arrivi nelle edicole – sarà gratuito fino al prossimo 31 agosto (gli abbonamenti decorreranno dal 1a settembre).

Sul sito del giornale della Santa Sede (www.osservatoreromano.va) i testi del quotidiano saranno in italiano e progressivamente nelle altre lingue, a partire dall’inglese.