Confindustria: “Imprese strozzate da credit crunch e ritardi pagamenti”

Pubblicato il 3 Aprile 2012 15:38 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2012 15:45

ROMA – Le imprese italiane sono strette in una morsa costituita dal credit crunch che ''proseguira' nei prossimi mesi'', e dai ritardi dei pagamenti, specie da parte delle Pubbliche amministrazioni, che saldano dopo 180 giorni, rispetto ai 35 della Germania. E' l'allarme di Confindustria dato in commissione Industria del Senato.