Grilli: “Resta fragile la situazione finanziaria dell’Europa”

Pubblicato il 7 Maggio 2012 11:24 | Ultimo aggiornamento: 7 Maggio 2012 11:46

ROMA – La situazione finanziaria in Europa resta ''fragile'' e i Paesi europei devono continuare nel consolidamento dei conti per dimostrare che questa ''e' la strada giusta per la crescita''. Lo ha affermato il viceministro all'Economia, Vittorio Grilli, parlando a Stoccolma, secondo quanto riferisce l'agenzia Bloomberg. ''Le riforme non porteranno a una rapida soluzione, quindi dobbiamo essere pazienti'', ha proseguito aggiungendo che ''i mercati stanno guardando'' tutti i Paesi che combattono col debito.