Conciliazione lavoro famiglia, pre-accordo governi sindacati. Firma pure la Cgil

Pubblicato il 7 Marzo 2011 19:50 | Ultimo aggiornamento: 7 Marzo 2011 20:14

ROMA – Governo e parti sociali hanno raggiunto l’intesa sulle linee guida per la conciliazione degli orari tra lavoro e famiglia. Lo si apprende dai partecipanti alla riunione. La pre-intesa sarebbe stata firmata anche dalla Cgil.

Nell’intesa si sottolinea ”l’importanza di una modulazione flessibile dei tempi e degli orari di lavoro, tanto nell’interesse dei lavoratori che nell’impresa”, e si concorda la possibilità di distribuire gli orari di lavoro nell’arco della settimana, del mese e dell’anno in risposta alle esigenze dei mercati, adeguando la durata media e massima degli orari alle esigenze produttive, ma conciliandole con il rispetto dei diritti e l’esigenze delle persone.

Le parti si impegnano a valorizzare, compatibilmente con l’esigenze organizzative e produttive, ”le buone pratiche di flessibilità, family friendly, e di conciliazioni esistenti”. A tal fine – si legge nell’intesa – si attiva un tavolo tecnico che dovrà concludere sui lavori entro 90 giorni.

Entro un anno dalla conclusione dei lavori del tavolo tecnico le parti sociali si impegnano a una verifica sulla diffusione di queste buone pratiche.