Toyota, campagna europea per riabilitare il nome dell’azienda

Pubblicato il 29 Aprile 2010 20:30 | Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2010 21:15

Pubblicità Toyota

Toyota Motor Europe ha lanciato una campagna mediatica che di 20 milioni di euro in tutta Europa attraverso la quale gli impiegati raccontano il loro impegno nella qualità e nella sicurezza allo scopo di far tornare la fiducia nei clienti dopo il maxirichiamo dei mesi scorsi.

Nello spot uno degli addetti alla linea di assemblaggio, Bridie Tucker, che lavora a Burnaston in Inghilterra, precisa: “Se sospetto che ci sia un problema, tiro la Andon cord (corda di emergenza) e l’intera produzione si ferma immediatamente e non riprende fino a quando il problema è risolto”. “Ho tirato migliaia di volte la corda di emergenza ed è una cosa importante perché questa operazione rende ognuno di noi responsabili della produzione di auto di massima qualità”.

La versione tv dello spot sarà in onda sulla Bbc World e sulla Cnn a maggio e apparirà sui giornali economici per ricostruire l’immagine bistrattata di Toyota dopo i richiami dell’ultimo periodo. L’inserzione arriverà anche in Germania e in Inghilterra. Azioni simili verranno promosse anche in altri mercati chiave per l’Europa tra cui la Francia, l’Italia e la Spagna.