Enel dà energia a X-Factor: talent show sempre più “green”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 settembre 2013 16:36 | Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2013 16:37
Enel dà energia a X-Factor: talent show sempre più "green"

Fulvio Conti, ad di Enel (foto Lapresse)

ROMA – Enel dà energia a X-Factor per il secondo anno di fila: si rinnova così la partnership iniziata nella scorsa edizione del talent di Sky. Grazie al contributo della prima azienda elettrica d’Italia l’edizione 2013 di X Factor si tingerà di verde e sarà all’insegna della sostenibilità e dell’attenzione per l’ambiente. La lotta al cambiamento climatico è possibile solo attraverso un atteggiamento più responsabile e all’applicazione nella vita quotidiana di abitudini che evitino gli sprechi e migliorino l’efficienza energetica. Per questo il rispetto per l’ambiente diventa uno degli elementi che caratterizzano l’edizione di X Factor targata 2013.

Lo stile green di X Factor 2013 si allarga al di fuori della competizione canora: i concorrenti vivranno per la prima volta tutti insieme in un loft realizzato in collaborazione con Enel con le più recenti soluzioni per l’efficienza energetica. Si va dalla gestione intelligente della temperatura attraverso condizionatori e caldaie a condensazione di ultima generazione, fino alla mobilità elettrica con biciclette e stazioni di ricarica per garantire gli spostamenti dei concorrenti. La casa delle aspiranti popstar sarà sostenibile e all’avanguardia grazie ai prodotti e ai servizi di Enel per il risparmio energetico: confort, tecnologia e innovazione all’insegna del rispetto dell’ambiente.

I concorrenti non si limiteranno a vivere in un loft green ma diventeranno dei veri e propri ambasciatori del consumo intelligente. Ogni settimana realizzeranno dei “green tutorial”: dei brevi video in cui spiegheranno come vivere nel rispetto dell’ambiente senza sacrifici, grazie a consigli e trucchi per risparmiare energia, muoversi con mezzi elettrici e utilizzare strumenti per l’efficienza energetica in casa.

Infine, per la prima volta il talent di Sky sarà CO2 Neutral, grazie a Enel che ha effettuato la quantificazione delle emissioni associate alle 8 puntate più la finale e ai consumi energetici del loft. Enel compenserà tali emissioni prodotte attraverso un progetto realizzato in Argentina, sul monte Gran Chaco (provincia di Formasa) che prevede la piantumazione di 2.500 alberi. La riforestazione con specie autoctone favorirà un modello di gestione forestale sostenibile con l’obiettivo di favorire l’arricchimento e la conservazione dei boschi nativi oltre a permettere alla comunità locale di vivere delle risorse forestali senza comprometterne la conservazione.