Emma e Cristiano De Andrè cantano “Bocca di Rosa” VIDEO. Fan Fabrizio critici su Twitter

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Giugno 2015 13:25 | Ultimo aggiornamento: 1 Giugno 2015 13:25

ROMA – Cristiano De Andrè e Emma cantano insieme “Bocca di Rosa” sul paco di Amici e i fan del grande Fabrizio si arrabbiano su Twitter. La colpa più grande, leggendo i tanti tweet arrivvati, è quella di aver osato trasformare “Bocca di Rosa” in una “canzone da sagra di paese” e di averla “sporcata con suoni di pizzica”. O ancora: la colpa è di aver consentito a “una come Emma di cantare quel capolavoro” (per vedere il video clicca qui).

Scrive Diana Letizia sul Secolo XIX 

 “Cosa si vede o si sente di così sbagliato? E’ davvero così difficile per chi si proclama un fine conoscitore della musica di Faber, e dunque dei suoi testi, non riconoscere il valore della scelta dei due di aver portato in una tv generalista, in un programma seguito maggiormente da under 20 e da un pubblico appartenente alla classe media la poesia del cantautore genovese? C’è qualcosa che stride in questi giudizi da pseudo intellettuali lanciati in Rete come sassi, pietre tirate contro quella stessa musica, quelle stesse parole che dicono di amare tanto e che parlano di eguaglianza e libertà. Se fossero davvero legati ai testi di Fabrizio De André, alla sua filosofia, basterebbe una sua citazione per farli tacere. E così ha fatto, del resto, proprio Cristiano De André attraverso la sua pagina ufficiale su Facebook. Ha scelto di rispondere agli insulti con un lungo post, il cui senso sta proprio nella parte finale in cui scrive: «…

Riporto un estratto di PREGHIERA IN GENNAIO. Non so perché, ma oggi mi avete aiutato a ricordare Luigi Tenco. “Signori benpensanti spero non vi dispiaccia se in cielo, in mezzo ai Santi, Dio fra le sue braccia soffocherà il singhiozzo di quelle labbra smorte che all’odio e all’ignoranza preferirono la morte”» . La scelta della canzone che il padre ha dedicato al cantautore che si suicidò durante il Festival di Sanremo il 27 gennaio del 1967 è molto delicata. Sicuramente un monito e un messaggio molto chiaro per ricordare un artista la cui morte è sempre stata legata anche alla delusione dell’esclusione della sua canzone dalla competizione. Ma al di là di qualsiasi interpretazione, nel post Cristiano De André scrive anche che: «Umiliante per un artista è favorire la volontà altrui e i decaloghi immaginari, giudicando un contenitore (peraltro appoggiato da molti grandi artisti italiani anche amici di mio padre) e non il contenuto di quello che ho fatto nello specifico» e per l’ennesima volta ribadisce a questi “signori con la puzza sotto al naso” che «non credo sia giusto porre a competizione le vite degli individui in relazione al loro legame parentale». Emma, dal canto suo, ha chiaramente espresso il perché abbia voluto fortemente cantare “Bocca di Rosa” sul palco di “Amici”. Ha definito il duetto con Cristiano De André «il miglior regalo di compleanno che ho fatto a me stessa» (ha compiuto da poco 31 anni, n.d.r.) e anche questo è stato un altro elemento di turbamento per i critici virtuali: «Ha tolto la possibilità a uno dei suoi allievi» è stato il commento più gettonato per darle addosso indipendentemente dal fatto che aver portato una canzone di Faber in quel posto, tra quella gente, non sia un merito di per sè. Amici ha vinto ieri la gara dell’audience con il 24.58% di share e 4 milioni 908 mila telespettatori. Ed è l’ottava volta consecutiva nella prima serata tv. Forse non piace dividere la bellezza di Faber con tante persone a chi ha scritto quei tweet”.

Ed ecco alcuni dei tweet dei fan di Fabrizio De Andrè.

 

5 x 1000