Flauto di Emanuela Orlandi in foto di Marco Fassoni Accetti?

Pubblicato il 27 Aprile 2013 11:41 | Ultimo aggiornamento: 27 Aprile 2013 13:38

ROMA – Tra le foto del sito di Marco Fassoni Accetti ce n’è una con sullo sfondo una figura umana che impugna un flauto, ben visibile, che si direbbe simile o eguale a quello fatto ritrovare.

Si tratta di una foto di un allestimento artistico reperita nel sito con le opere di Accetti. Foto decisamente interessante: vi si vede in primo piano un uomo a torso nudo, in parte coperto con un lenzuolo che ne lascia scoperte le spalle; è un uomo di oggi ma potrebbe essere un antico romano emerso dagli scavi in cui è ambientata la foto o il frutto del gioco di immedesimazione di Frère.

Se si entra nel sito di Fassoni Accetti, si scopre che la foto si intitola “Frère pensa d’essere scultore nel passato con modella”  e appartiene alla sezione “collegio”, in cui compaiono una serie di personaggi individuati genericamente come “Frère” o Frère con iniziali puntate.

Le foto sono molto belle dal punto di vista estetico ma anche adatte non solo alla contemplazione ma anche allo studio di uno psicanalista.

Frère, fratello, è tutto vestito di nero, come i Fratelli cristiani di San Giovanni Battista de la Salle o i Maristi.

Sullo sfondo, che potrebbe essere costituito da un dipinto originale o da un fotomontaggio, c’è il dipinto policromo di una figura umana, che si direbbe femminile a giudicare dai capelli lunghi e dall’abito, che impugna un flauto che pare il gemello di quello fatto trovare a “Chi l’ha visto?“.

Il gemello o proprio “quello”. Per gli inquirenti quindi un nuovo grattacapo.

Marco Fassoni Accetti usa nelle sue opere – foto e cinema d’arte – forti dosi di simbolismi, come in queste della sezione “collegio” del suo sito”.

emanuela orland, flauto, marco fassoni accetti

Flauto e donna in una foto onirica di Marco Fassoni Accetti