Gb: Regina Elisabetta, in mostra dopo 60 anni ritratto “bandito”

Pubblicato il 18 Gennaio 2013 18:21 | Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio 2013 18:21

LONDRA, 18 GEN – E’ rimasto per 61 anni chiuso all’interno di un deposito. Ora verrà esposto nel municipio di Liverpool un ritratto di Elisabetta II che era stato ‘bandito’ perché la sovrana veniva ritratta con un viso molto diverso dal suo e un collo troppo lungo.

Il dipinto era stato commissionato dalle autorità cittadine per celebrare l’incoronazione di Elisabetta nel 1953. Ma una volta terminato, i funzionari si rifiutarono di metterlo in mostra, temendo di urtare il buon gusto dei sudditi. Anche l’autore della controversa opera, l’artista John Napper, ammise il suo errore: “Si tratta di un bel dipinto di una regina, ma non della regina”.

Napper realizzò così un secondo ritratto, che venne poi esposto. “Siamo proprio fieri di poter mostrare, dopo tutto questo tempo, il dipinto originale di Napper, che rimarrà nella Saint Georgés Hall e tutti lo potranno ammirare”, ha detto il vicesindaco Gary Millar.

he Queen Elizabeth II unseen portrait display at St. George's Hall in Liverpool

Il ritratto “bandito” della Regina Elisabetta (Ansa)