“Il cane è una bestia satanica”. Facebook, folle pagina che vuole sterminarli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Gennaio 2015 14:08 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2015 14:08

ROMA – Il cane è “un animale satanico”. E quindi va abbattuto. Lo scrive con delirante convinzione una pagina Facebook che raccoglie oltre “tremila mi piace”. Pagina che neppure troppo indirettamente istiga alla soppressione dei cani visto che tra le tante foto di dubbio gusto ne pubblica una del Tanax, ovvero del farmaco usato per l’eutanasia sugli animali, definendolo un “regalo utile”.

La foto di copertina della pagina è una specie di “preghiera” che fa in modo sinistro il verso al Padre Nostro: “Liberaci dal cane”. Ma è la motivazione ad essere ancora più inquietante:

Ogni persona di buon senso capira’ che un lupo non potra’ mai diventare domestico e vi spieghiamo come siamo arrivati a questo animale.
Circa 12 mila anni fa i lupi cominciarono ad avvicinarsi alle popolazioni nomadi dell’ eurasia per avere piu’ probabilita’ di avere cibo ed in seguito l’ uomo comincio ad allevare questi animali,
ovviamente tutti gli esemplari feroci (la maggior parte) venivano massacrati in modo da selezionare un tipo di animale piu’ adatto alla vita con l’ uomo.
Detto questo capirete facilmente che il cane come lo conosciamo oggi e’ solo un prodotto dell’ uomo che per secoli ha sterminato i lupi feroci in favore di quelli handicappati portandoci oggi a questa nuova specie chiamata cane

Ovviamente da più parti si chiede la chiusura della pagina. Che per ora, però, è ancora aperta e colleziona like. Quello che non si può chiudere è l’imbecillità.