Massiccio del Tamu, scoperto il vulcano più grande della Terra (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 settembre 2013 10:09 | Ultimo aggiornamento: 6 settembre 2013 10:09

CITTA’ DEL MESSICO – Scoperto il vulcano più grande della Terra. Ha le dimensioni del Nuovo Messico e si chiama Massiccio del Tamu. Si trova nell’Oceano Pacifico e ha una superficie di 120mila chilometri quadrati.

Il Massiccio del Tamu è noto da tempo per essere una delle tre grandi montagne che compongono l’altopiano subacqueo chiamato Shatsky Rise. Situata circa 1.500 chilometri a est del Giappone, la catena montuosa sottomarina sarebbe nata dall’incrocio di tre placche tettoniche tra i 130 mila e i 145 mila anni fa.

Il megavulcano giapponese è rimasto inattivo per circa 140 milioni di anni. Ma la sua stessa esistenza aiuterà i geofisici a capire meglio la quantità di magma che può essere immagazzinata nella crosta terrestre e riversata in superficie.

Ma non è la sua altezza a destare scalpore quanto la sua estensione complessiva. Il Massiccio del Tamu si alza circa 4 chilometri dal fondo del mare di circa e nel suo punto più alto si trova più di 2 km sotto la superficie dell’oceano. Ma a differenza di altri vulcani sottomarini, che sono ripidi e in genere estesi non più di qualche decina di chilometri, il complesso montuoso ha una leggera pendenza che si estende fino a raggiungere la cifra record di 310.000 chilometri quadrati, più o meno quanto la base del Monte Olimpo di Marte.

massiccio del tamu

Massiccio del Tamu: il piu’ grande vulcano sottomarino della Terra