Messico, Manuel Uribe morto: uomo più grasso del mondo, nel 2006 pesava 560 kg

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Maggio 2014 0:09 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2014 0:13

CITTA’ DEL MESSICO – Manuel Uribe, che nel 2006 aveva raggiunto il primato di uomo più grasso al mondo col suo peso di 560 chilogrammi, è morto il 26 maggio a Monterrey, in Messico. Uribe aveva 48 anni e nonostante avesse perso 200 chilogrammi era confinato nel suo letto. Nel mese di maggio era stato trasferito in ospedale con l’aiuto di una gru per un problema cardiaco.

La notizia della morte, riferiscono diversi siti, è stata confermato dal dipartimento della Sanità di Nuevo Leon. Uribe era confinato a letto da anni, impossibilitato a muoversi da solo.

Dopo aver ottenuto il riconoscimento del Guinness dei primati, Uribe aveva tentato di dimagrire. Saltata per motivi logistici l’ipotesi di un intervento presso il policlinico di Modena, Uribe era riuscito a perdere 200 chili con una dieta. Tuttavia continuava ad avere gravi problemi di salute a vivere rinchiuso nella sua camera.