Preside Usa: “Prof non devono sedersi: via scrivanie” FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Ottobre 2015 9:00 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2015 1:09

NEW YORK – “Gli insegnanti non devono sedersi quando lavorano”: la pensa così la preside Donna Connelly, direttrice della scuola Spuyten Duyvil School di Riverdale, nel Bronx (New York). Ed è così convinta del suo pensiero che per realizzarlo ha gettato via tutte le scrivanie dei professori della sua scuola.

“Siamo nel ventunesimo secolo, non avete bisogno di una scrivania”, si è giustificata la preside Connelly. “Non voglio che gli insegnanti si siedano”, sostiene Connely. “Se devono scrivere qualcosa e hanno bisogno di un piano possono usare il tavolo della mensa”.

A buttare via le scrivanie sono stati gli stessi insegnanti, che le hanno dovute rimuovere, portare via dalle aule e gettare in strada. Questa la singolare dimostrazione richiesta dalla loro direttrice. 

 

Le foto delle scrivanie in mezzo alla strada sono state postate su Facebook da alcuni insegnanti, che non hanno preso bene l’iniziativa della loro preside.

I post hanno ricevuto molti commenti. “Trenta anni nel sistema scolastico e non ho mai visto nulla di simile”, commenta qualcuno. Alla fine, però, il distretto scolastico che supervisiona l’operato delle singole scuole ha ordinato che tutti i mobili venissero rimessi nelle loro aule. Con buona pace della professoressa Connelly.

(Foto da Facebook)