Sukhoi T50, nuovo jet russo invisibile: costa meno di un F35

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 dicembre 2016 6:20 | Ultimo aggiornamento: 21 dicembre 2016 1:32

ROMA – Pubblicate sul sito web del produttore, le foto del nuovo jet russo che mostrano il bimotore Sukhoi T-50,  operare su un campo d’aviazione coperto di neve.

La posizione non è stata resa nota sul report di RT.com, ma secondo i metadati sulle foto, rilasciate dall’Aircraft Plant Komsomolsk-on-Amur, le immagini sarebbero state scattate lo scorso giovedì, scrive la CNN.

A ottobre, i media russi riportarono la notizia che il nono prototipo del T-50 avrebbe cominciato la fase di sperimentazione entro la fine dell’anno. Il monoposto, è il primo jet invisibile russo ed è visto come un rivale dell’americano F-22 e del cinese J-20, tutti ugualmente invisibili.

Il nuovo aereo ha un costo di produzione di 50 milioni di dollari, secondo quanto sarebbe stato dichiarato dall’agenzia stampa statale Sputnik: “Il prezzo del T-50 è minore rispetto a quello dell’F-35 americano, che ha gravato enormemente nel bilancio, ma con più caratteristiche”.

Il costo dell‘F-35, che sta per unirsi alle forze americane e a quelle alleate, è di 135 milioni di dollari.
“Il T-50, inoltre, ha una manovrabilità superiore e una velocità maggiore del 30%. Il cannone è unico nel suo genere, permette di sparare fino a 1.800 volte in automatico al minuto. Difficile trovare in giro armi con prestazioni migliori; il cannone è in grado di colpire bersagli a terra fino a 1.800 metri di distanza e bersagli aerei ad una distanza massima di 1.200 metri”.

Un’altra versione di questo tipo di jet sarà presto acquistata dall’Air Force indiana.