Damon Hill: “A Sebastian Vettel servirebbe un esorcismo. E’ orribile vederlo in queste condizioni”

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 31 Marzo 2021 15:36 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2021 15:36
Damon Hill Sebastian Vettel

Damon Hill: “A Sebastian Vettel servirebbe un esorcismo. E’ orribile vederlo in queste condizioni” (foto ANSA)

Cosa sta accadendo a Sebastian Vettel? Il pilota tedesco, passato dalla Ferrari alla Aston Martin, è stato protagonista di una disastrosa prima gara del Mondiale 2021 di Formula 1 dove è andando a tamponare la Alpine di Esteban Ocon, sbagliando totalmente la staccata.

Damon Hill sul momento negativo di Vettel

A parlare di questo momento del pilota tedesco è stato Damon Hill, ex campione del mondo nel 1996 con la Williams-Renault. Vettel, secondo Hill, deve scrollarsi da dosso la negatività che lo circonda.

“A Sebastian servirebbe un esorcismo per liberarsi dello spirito maligno che lo possiede. Quello che gli sta succedendo è brutto da vedere. Deve cambiare qualcosa a livello mentale, non ha fatto niente di male per meritarsi tutto ciò” le parole dell’ex pilota al podcast ufficiale della Formula 1.

L’ex pilota inglese descrive questa fase della carriera di Vettel con un esempio emblematico: “E’ in un momento critico, sembra la pignatta che i bambini si divertono a colpire fino a farla a pezzi.  E’ come in una mischia di rugby deve schivare i colpi e rialzarsi, ha ricevuto molti colpi, deve liberarsi di tutta la negatività altrimenti la situazione rischia di peggiorare. Una volta uscito da questa spirale negativa ha tutte le qualità per correre davanti a tutti con Verstappen e Hamilton”.