Debbie Harry compie 70 anni: buon compleanno a “Blondie” FOTO, VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 30 Giugno 2015 16:58 | Ultimo aggiornamento: 30 Giugno 2015 17:17
I Blondie con Phil Spector  (LaPresse)

I Blondie con Phil Spector (LaPresse)

NEW YORK – Deborah Ann Harry compie 70 anni. Per tutti i fan del rock lei è “Blondie”, cantante e attrice con un passato da coniglietta di Playboy. La Harry venne scoperta alla fine degli anni 70 a New York mentre faceva la cameriera in un locale. Da quel momento è cominciata una carriera che l’ha portata ad essere incoronata regina della scena punk di New York legata al CBGB’S, il mitico locale di Bowery Street nell’East Village che lanciò band come  Ramones, Talking Heads, Television.

Debbie Harry, che vantava un disco inciso già nel 1968, fondò i Blondie con il compagno, il chitarrista Chris Stein. Dopo il punk rock, la band ha realizzato brani che strizzano l’occhio alla disco music e al rap (chi non ricorda “Heart Of Glass”, grande successo del 1978?). “Call me”, singolo uscito nel 1980, venne scelto invece come colonna sonora della pellicola “Gigolò” che ha come protagonista Richard Gere. Anche la Harry vanta una breve carriera nel cinema: la sua apparizione più famosa resta quella di “Videodrome” di David Cronenberg in cui interpreta Nicki Brand.

Blondie ha poi proseguito realizzando diversi dischi in tempi recenti (“Maria”, nel 1999, raggiunse le vette delle classifiche) ed ha continuato a salire sui palchi di mezzo mondo per brevi apparizioni live.

 

 

 

La scena cult di Videodrome in cui è protagonista insieme a Max Renn (James Woods)

“Maria” (1999).

“Heart of Glass” (1978).

“X Offender” (1977).