Risolto il giallo sulla mano di Clooney. Se l’è schiacciata nella portiera della macchina

Pubblicato il 28 Agosto 2009 20:48 | Ultimo aggiornamento: 28 Agosto 2009 20:48

Schiacciarsi una mano nella portiera della macchina è cosa piuttosto comune. A meno che non capiti a George Clooney.

Dopo che i media europei per giorni hanno fantasticato su un ipotetico incidente in moto nei pressi del lago di Lugano, il suo portavoce, Stan Rosenfield, ha smentito la notizia, raccontando la vera (e molto meno avventurosa) storia dell’infortunio.

Clooney si sarebbe, infatti, rotto la mano “chiudendosela” nella portiera dell’auto mentre era in vacanza in Italia, sul lago di Como, e sarebbe entrato nella clinica svizzera Ars Medico solo per una comune ingessatura. «Il dottore gli ha dato altri 30 o 40 anni di vita – ha ironizzato Rosenfield – e nessun animale è stato maltrattato durante la fasciatura della mano».