Pagina 5 - Gossip

Vittorio Sgarbi difende Lapo Elkann e confessa: “Anche io…”

Vittorio Sgarbi (foto Ansa)

Vittorio Sgarbi (foto Ansa)

ROMA – Vittorio Sgarbi, intervistato da La Zanzara, difende Lapo Elkann. “E’ andato con una trans e ha comprato la droga con i soldi del trans. Lei gli ha detto: ‘O mi dai 10 mila dollari o non esci”. Lui è stato veramente rapito, e ha chiamato i genitori chiedendo i soldi e fingendo il riscatto’. Quindi non c’è simulazione di rapimento”.

 

E ancora: “Lapo? Mi sembra nella norma, non fa nulla di strano. Lo prende nel c*lo e gli piace. Qui il reato è la simulazione, che non esiste. Aveva un uccello dietro il c*lo e per liberarsi chiede l’aiuto della famiglia. Tutto qui. La sua natura è questa, che c’è di male? Sono tanti a prenderlo nel culo e a farsi la cocaina. Sarebbe strano se beccassero Giovanardi andare a trans, cosa non improbabile. I soldi che usa Lapo sono quelli del trans. Questo nerboruto gli chiede i denari e lui chiama i parenti per i soldi. Dov’è la simulazione? Come si fa a parlare di riscatto quando sono in ballo 10mila dollari.”.

Poi Sgarbi confessa: “Sì sono attratto, ma tengo molto al mio culo, sono arcaico. Sono stato con Eva Robin’s, ma ero attivo. L’ho presa da dietro. Sono attratto dal mistero della bisessualità, dal terzo sesso. Ma non voglio farmelo mettere nel c*lo”.

 

To Top