È normale pensare sempre al sesso? Secondo la scienza…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Dicembre 2015 12:01 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2015 12:01
La pornostar Alison Tyler (foto Lapresse)

La pornostar Alison Tyler (foto Lapresse)

ROMA – Pensare sempre al sesso è normale?  Secondo una recente ricerca pubblicata sulla rivista Nature sì, se lo si fa entro certi limiti. Secondo la ricerca in media i maschi pensano al sesso 19 volte al giorno contro le 10 volte delle femmine. Quindi, se la media è la normalità, superare di tanto questa media significa aver oltrepassato il limite. 

D’altronde pensare spesso al sesso è normale. Anzi normalissimo.  Tutta colpa di alcuni neuroni presenti nel cervello maschile a cui la natura ha affidato il compito preciso di far ricordare sempre e comunque l’obiettivo dell’accoppiamento ancor più di quello di assumere cibo. In media infatti  i maschi  pensano 18 volte al giorno per il cibo e 11 al giorno per il sonno. E 19 volte al giorno al sesso. Non preoccupatevi quindi. E’ tutto normale. La stessa cosa accade anche ai vermi che hanno notoriamente un cervello con pochi neuroni. La ricerca lo ha mostrato nel cervello del Caenorhabditis elegans, un verme con relativamente pochi neuroni. E lo ha fatto puntando il dito sui cambiamenti che avvengono durante la maturazione sessuale. Spiegano i ricercatori: “Questi cambiamenti rendono i maschi più inclini a ricordare gli incontri passati e a considerare il sesso una priorità”.