Indonesia, bufera per la maglia che offende le donne FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Marzo 2015 18:32 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2015 18:32

ROMA – Una scritta sessista all’interno della maglia da gioco relativa alle istruzioni per il lavaggio ha scatenato le polemiche dei tifosi di calcio indonesiani. Ne parla Il Corriere dello Sport in un articolo di Mattia Mallucci.

“Istruzioni per il lavaggio: dai la maglietta alla tua donna. E’ il suo lavoro!”. Questa la scritta che appare all’interno delle maglie da gioco del Pusamania Borneo, squadra che milita nella Super League indonesiana.

La frase ha scatenato una vera e propria bufera in Indonesia, per poi estendersi sul web a livello internazionale. Sulla squadra e sulla ditta che ha prodotto la maglietta sono piovute accuse di “sessismo” e di “discriminazione”, anche da parte di molti tifosi del club. “E’ una cosa disgustosa”, hanno scritto tantissimi sostenitori del Pusamania Borneo.

Vista la situazione, la ditta produttrice delle divise da gioco è corsa ai ripari. In un comunicato, oltre ad essersi scusata pubblicamente, l’azienda ha reso noto che “le maglie saranno ritirate e ne saranno commercializzate delle nuove senza la frase incriminata” e si è detta pronta a fornire una nuova maglietta a chiunque ne avesse acquistata una con la frase offensiva sulle istruzioni per il lavaggio.