Revenge porn. Condannato Jesse Hawhtorne, primo trans che…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Settembre 2015 8:30 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2015 7:03
Jesse Hawhtorne primo trans condannato per revenge porn

Jesse Hawhtorne

LONDRA – Per la prima volta un uomo ha ammesso di aver postato sulla propria pagina Facebook foto esplicitamente sessuali di una sua ex fidanzata per vendetta.

Jesse Hawthorne, 23 anni, inglese di Caerphilly, è stato condannato dal Cwmbran Magistrates’ Court in base alla legge sul revenge porn (ovvero la pubblicazione di foto sessuali di un proprio ex o una propria ex per vendetta) introdotta in aprile nel Regno Unito.

Hawthorne, transgender, rischia fino a due anni di prigione. In Italia, invece, il revenge porn non è ancora un reato specifico. Le vittime possono solo presentare una querela per diffamazione contro chi ha pubblicato le immagini.

Hawthorne ha ammesso di aver postato quella foto il 27 giugno senza il permesso della propria partner. Il giovane respinge, però, altri capi d’accusa che vedono analoghe “offese pornografiche” sul web nei confronti della sua ex.