Anno giudiziario, Cicchitto: “Dai pm una crociata contro Berlusconi”

Pubblicato il 30 Gennaio 2011 - 09:48 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – ”Ero presente anch’io in Aula, quando l’allora procuratore generale di Milano, Francesco Saverio Borrelli, pronunciò l’incitamento a resistere. Mi sembra che la novità di oggi sia rappresentata dal fatto che settori della magistratura abbiano deciso di passare dalla resistenza all’attacco contro il governo, contro il presidente Berlusconi”. Lo afferma alla Stampa il capogruppo Pdl alla Camera, Fabrizio Cicchitto, commentando le relazioni all’inaugurazione dell’anno giudiziario.

”Settori della magistratura – aggiunge – invitano esplicitamente a fare una crociata contro Silvio Berlusconi”. Cicchitto punta poi il dito contro l’Anm che sarebbe immobile di fronte ai tentativi di riforma della giustizia del governo. ”Ho ascoltato discorsi dell’Anm – afferma – per cui di fatto sarebbe vietato fare qualsiasi riforma, come se qualsiasi riforma violasse la legge e la Costituzione”.