Aosta: Giordano il sindaco del ribaltone, vittoria storica del centrodestra

Pubblicato il 24 Maggio 2010 - 17:04 OLTRE 6 MESI FA

Una svolta storica nel Comune di Aosta. Il cambio di fronte dell’Unione Valdotaine ha portato il centrodestra, dopo anni di minoranza a piazza Chanoux, alla guida del Comune di Aosta.

Da sempre gli autonomisti erano stati alleati con il centrosinistra, poi la svolta, Pd scaricato e coalizione con Pdl e Lega Nord. Il giro di prova alle Europee nel 2009, poi le comunali di domenica 23 maggio con la vittoria dell’ex assessore Bruno Giordano con il 59% dei voti, come vice sindaco è stato eletto Alberto Follien.

All’interno dell’alleanza, la parte del leone è stata interpretata quindi dall’Union Valdotaine (23,68%) e dalla Stella Alpina (18,63%), mentre il Pdl ha sfiorato il 10% (occuperà 3 seggi in Consiglio comunale)  e la Federation autonomiste l’8%. Deludente il risultato della Lega che con l’1,61% non entra nell’Assemblea civica. Gli avversari, di area centro sinistra, divisi in due coalizioni, non sono riusciti a impensierire quella che durante la campagna elettorale è stata soprannominata la ‘corazzata’. Il Pd, alleato dell’Idv che con l’1,68% non ha espresso consiglieri, ha raggiunto il 13%. Ha fatto meglio la coalizione Alpe (con autonomisti, ex-Verdi e Rifondazione comunista) raggiungendo il 26%.

Il neo-sindaco aveva basato la sua campagna elettorale sulle grandi opere: campus universitario, ampliamento dell’ospedale regionale e metrò cittadino. Obiettivo: cambiare in 15 anni il volto di Aosta.

Questi i risultati definitivi elezioni comunali di Aosta (38 sezioni scrutinate su 38):  Coalizione Curtaz/Morandi 4.822 voti (26,52%) – 7 seggi – Alpe 3.295 voti (19,05) – 4 seggi – Sinistra per la città 951 voti (5,50%) – 1 seggio.

Coalizione Giordano/Follien 10.858 voti (59,72%) – 19 seggi – Pdl 1.716 voti (9,92%) – 3 seggi – Federation autonomiste 1.337 voti (7,73%) – 2 seggi – Stella Alpina 3.222 voti (18,63%) – 6 seggi – Lega Nord 279 voti (1,61%) – 0 seggi – Union Valdotaine 4.096 voti (23,68%) – 8 seggi.

Coalizione Monteleone/Platania 2.502 voti (13,76%) – 3 seggi – Pd 2.113 voti (12,21%) – 1 seggio – Idv 290 voti (1,68%) – 0 seggi. Elettori 28.897, votanti 19.079 (66,02%). Schede bianche 210 (1,10%). Schede nulle 687 (3,60%).