Berlusconi candida Galliani e Lotito. E Cristina Rossello, suo avvocato nella causa anti-Veronica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 gennaio 2018 13:07 | Ultimo aggiornamento: 29 gennaio 2018 13:24
Galliani e Lotito candidati per il centrodestra. Berlusconi arruola anche l'avvocato anti-Veronica

Berlusconi candida Galliani e Lotito. E Cristina Rossello, suo avvocato nella causa anti-Veronica

ROMA – L’ex ad del Milan, Adriano Galliani, è capolista al Senato di FI nel collegio Lombardia 3, a Varese-Como-Lecco. Lo ha confermato la coordinatrice lombarda Mariastella Gelmini, a margine del deposito delle liste in corso alla Corte d’Appello di Milano. Gelmini sarà capolista alla Camera a Milano e Brescia, e candidata all’uninominale di Desenzano del Garda (Brescia). Al collegio uninominale di Milano 1 il centrodestra candida invece l’avvocato Cristina Rossello.

Fuori dalle liste restano l’ex ministro dell’Economia dei governi Berlusconi Giulio Tremonti e Antonio Razzi, di cui pure si ventilava un recupero nelle circoscrizioni estere. L’emittente Sky dà per avvenuto anche l’inserimento nelle liste di Forza Italia dell’imprenditore e presidente della Lazio Claudio Lotito. A Milano nel collegio del centro storico della Camera, per il centrodestra è in pole Cristina Rossello, l’avvocato che ha difeso Berlusconi nella causa per la separazione dall’ormai ex moglie Veronica Lario.

La civica vicina a Forza Italia, Elisabetta Brunelli, è la candidata del centrodestra alle prossime elezioni nel seggio uninominale bolognese del Senato. Confermate così le indiscrezioni che volevano la presidente di Confedilizia Bologna sfidare due big come l’ex presidente della Camera, Pierferdinando Casini (Centrosinistra) e l’ex presidente dell’Emilia-Romagna Vasco Errani (Leu). Alla Camera, nella città capoluogo correrà invece la consigliera comunale Paola Scarano (Ln). Ai candidati della Lega Nord vanno quasi tutti i collegi in cui il Centrodestra parte con buone possibilità: Piacenza-Parma al Senato; e Fidenza, Cento e Rimini alla Camera. A Fdi va invece il collegio di Piacenza.