Formigoni: “Voto in Lombardia prima di Natale, consiglio sciolto il 25 ottobre”

Pubblicato il 17 Ottobre 2012 13:22 | Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre 2012 13:23
Roberto Formigoni

Roberto Formigoni (Lapresse)

MILANO – Roberto Formigoni tira fuori le date: “Oggi posso dire che la serata di giovedì 25 ottobre avverrà lo scioglimento del consiglio regionale lombardo”. Il governatore, in conferenza stampa a Milano, ha quindi aggiunto che “sabato ho parlato con il ministro Anna Maria Cancellieri. Poi ho contattato la presidenza del consiglio e d’intesa con il governo intendo ridurre al minimo i tempi della campagna elettorale”. “Siamo in tempo utile per votare prima di Natale“, ha proseguito Formigoni indicando il 16 o il 23 dicembre come date possibili per le elezioni.

Formigoni ha spiegato che intende “condividere questa responsabilità con il governo nazionale e sono contento di vedere che la presidenza del consiglio è perfettamente concorde con la mia intenzione di fare in modo che si voti al più presto”. Lo scioglimento, ha detto ancora Formigoni, avverrà indipendentemente dal varo della nuova legge elettorale.

“A me non mi rottama nessuno”, ha ripetuto per due volte il presidente Formigoni. “Qualcuno ha scritto che stamattina ho aperto la campagna elettorale e quando ho letto le agenzie ho sorriso. Nei prossimi giorni – ha aggiunto – farò tanti altri contropiede. Sarò in campo, la posizione non conta”.