Fornero: “Non si è deciso per il contratto unico, se ne può parlare”

Pubblicato il 24 Gennaio 2012 12:02 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2012 13:28

ROMA – Riguardo alle tipologie contrattuali, ”Non c’e’ l’idea del contratto unico. Non e’ scritto, possiamo discuterne in modo civile e ordinato”.Lo ha detto il ministro del Lavoro Elsa Fornero, nel corso di un convegno all’Istat.

”Possiamo individuare percorsi di riforma che guardino a tutta questa tipologia di contratti?” si e’ chiesta Fornero e ha aggiunto: ”I contratti che ci servono li teniamo, quelli che non ci servono li togliamo”.

Inoltre, il ministro ha sottolineato il numero di partite iva presenti in Italia. ”Ci sono abusi? abbiamo 8 milioni di partite iva, abbiamo bisogno di tutte quante o si nasconde dietro queste una realta’ occupazionale che vorremmo vedere alzata di qualita’?”, ha spiegato Fornero.