Lega, Rosy Mauro: “Mi hanno messo in croce”

Pubblicato il 10 Aprile 2012 - 19:49 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – ''Da giovedì mi sento come se mi avessero messo in croce. Io non ho fatto niente di male, di illegale. Non vedo perche' mi dovrei dimettere per dimostrarlo. Quanto alle dimissioni di Bossi e suo figlio, ognuno deve fare cio' che si sente di fare'' ha detto la senatrice Rosi Mauro a 'Porta a porta'.

''Le donazioni di un partito al sindacato si possono fare tranquillamente, sono legali'' ha aggiunto.