Meloni a Monti: "Subito riforma elettorale"

Pubblicato il 22 Novembre 2011 13:54 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2011 14:09

ROMA, 22 NOV – Basta con le liste bloccate serve subito una riforma della legge elettorale. Ad affermarlo e' Giorgia Meloni (Pdl) in un'intervista a Vanity fair.

Alla domanda: ''lo ammetta: ci sono state nomine imbarazzanti durante la legislatura'', l' ex ministro dice ci sono state, certo, anche in quantita' piuttosto ampia e trasversale, persone che siedono in Parlamento presumibilmente senza avere i voti per starci. Che questo avvenga perche' rappresenta una lobby finanziaria, perche' ha prestato favori sessuali o perche' ha dato soldi al partito per me e' indifferente. Il punto e' che bisogna abolire le liste bloccate. La cosa piu' urgente e' la riforma elettorale''.

Giorgia Meloni sostiene di provare ''amarezza'' per questo cambio di governo. ''Avrei preferito'', dice ''che gli italiani potessero esprimere la loro opinione. Questo cambio, cosi', mortifica la sovranita' popolare e la politica, che non avrebbe dovuto mettersi in fila dietro un banchiere scelto dai mercati''.