Monti vuole un incontro con Putin… ma arriva tardi, Berlusconi lo precede

Pubblicato il 8 Marzo 2012 9:18 | Ultimo aggiornamento: 8 Marzo 2012 9:23

MOSCA – Nel suo messaggio di felicitazioni al presidente eletto della Russia Vladimir Putin, il premier Mario Monti auspica ''non appena possibile, lo svolgimento del vertice bilaterale, facendolo precedere da una riunione della ministeriale ''2+2'' Esteri-Difesa, che consenta un approfondito scambio di valutazioni sulle principali tematiche internazionali e sulle questioni attinenti alla sicurezza nell'area euro-atlantica''. Un incontro bilaterale dunque, anche se forse Monti se ne è accorto un po' tardi. Berlusconi lo ha preceduto.

Secondo il capo del governo italiano, ''la ministeriale consentirebbe altresi' di delineare un quadro dei risultati e delle prospettive della cooperazione nel settore industriale e della sicurezza, che verrebbe consolidato nel vertice''. Il messaggio si conclude con l'auspicio che ''vi sia presto un'occasione di incontro''.