Riforma, il governo: “Le tutele del lavoro saranno più eque”

Pubblicato il 23 Marzo 2012 17:22 | Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2012 17:28

ROMA, 23 MAR – La riforma del mercato del lavoro ''favorira', anzitutto, la distribuzione piu' equa delle tutele dell'impiego, contenendo i margini di flessibilita' progressivamente introdotti negli ultimi vent'anni e adeguando all'attuale contesto economico la disciplina del licenziamento individuale''. Cosi' il governo in una nota, dopo il Cdm.