Sicilia: Province cancellate, ok definitivo alle elezioni stoppate

Pubblicato il 20 Marzo 2013 23:33 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2013 23:34

Sicilia: Province cancellate, c'è l'ok definitivoPALERMO – E’ legge l’abolizione in Sicilia delle elezioni per le Province regionali. L’Assemblea mercoledì sera ha approvato con voto finale la norma che cancella le elezioni di primo grado, commissaria gli enti e ne prevede la sostituzione con liberi consorzi fra comuni.

L’abolizione delle province, dopo una lunga maratona di quasi sei ore, diventa effettiva con un solo astenuto contro 51 favorevoli e 22 contrari. Gli enti intermedi saranno così aboliti, per essere sostituiti dai liberi consorzi dei Comuni. Ora, la timeline vede il 31 dicembre come termine ultimo per definire dettagli e modi della transizione dalle Province ai consorzi di Comuni.