Zanda (Pd): “Priorità a legge elettorale e ddl lavoro”

Pubblicato il 27 Aprile 2012 - 12:52 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – "Dopo l'approvazione del Def, il Pd vuole ora proseguire sulla strada dello sviluppo, dell'equità e delle riforme". Lo afferma il vicepresidente dei senatori del Pd Luigi Zanda intervistato dai Tg.

"Le priorità parlamentari, ora, sono misure urgenti per la crescita, la riforma del mercato del lavoro con l'obiettivo di arginare la crescente disoccupazione e la precarieta' e la riforma della legge elettorale per restituire ai cittadini il diritto di scegliere i parlamentari", conclude.