Donald Trump: “Il politicamente corretto? Non mi interessa. Serve un muro col Messico”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 agosto 2015 9:16 | Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2015 9:16
Donald Trump durante il dibattito televisivo

Donald Trump durante il dibattito televisivo

ROMA – Donald Trump domina la scena durante il primo dibattito televisivo tra i candidati repubblicani alle presidenziali 2016. Trump dice di sentirsi superiore alle regole del ‘fair play’ e del “politicamente corretto”, per il quale, ha detto di “non aver tempo” aggiungendo che uno dei problemi “di questo Paese e l’essere politicamente corretto”.

Trump, messo sotto pressione dalle domande della moderatrice, la giornalista della rete conservatrice Fox News, Megyn Kelly, sulle sue pesanti dichiarazioni in cui in passato ha definito le donne come “grasse scrofe”, “cagne” e “sciatte” ha tagliato corto con l’usuale rudezza sostenendo che si trattava di una domanda di “correttezza politica” cui non si sentiva in dovere di rispondere.  Poi affronta il tema dell’immigrazione dicendo di “voler costruire un muro al confine con il Messico”.