G20: Obama non rinuncia al jogging, e scherza con Berlusconi

Pubblicato il 3 Novembre 2011 - 19:32 OLTRE 6 MESI FA

CANNES – Barack Obama, nonostante gli intensi impegni del G20 di Cannes, non rinuncia al jogging. Il presidente degli Stati Uniti, riferiscono fonti italiane, ha incrociato Silvio Berlusconi mentre il capo del governo attendeva l'ascensore dell'Hotel dove sono ospitate le delegazioni, in una pausa dei lavori del summit.

Obama ha salutato il Cavaliere spiegandogli di essere diretto in palestra per una corsa sul tapis roulant.

I due hanno scambiato qualche battuta sulla forma fisica e l'inquilino della Casa Bianca, mostrando il braccio, avrebbe scherzosamente detto: ''Non sono così muscoloso''. Congedandosi con una pacca sulla spalla, Obama si e' quindi diretto verso la palestra.