Libia: ex capo 007 Gheddafi, rinvio a giudizio in Mauritania

Pubblicato il 21 Maggio 2012 18:39 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2012 19:08

NOUAKCHOTT – E' stato rinviato a giudizio l'ex capo dell'intelligence dell'ex leader libico Muammar Gheddafi, Adballah Al Senussi, arrestato a Nouakchott, in Mauritania, a marzo. Lo ha annunciato una fonte giudiziaria mauritana. Senussi è accusato di avere ''falsificato'' il suo passaporto e di essere entrato illegalmente nel Paese.

La decisione di procedere arriva allo scadere dei 45 giorni di custodia cautelare da parte della giustizia mauritana. L'ex 007 di Gheddafi e' ricercato da Libia, Francia e dalla Corte penale internazionale (Cpi) che hanno presentato tre richieste di estradizione.