“Sono passate”, “Non sono nemmeno arrivate”: giallo sulle navi iraniane a Suez

Pubblicato il 20 Febbraio 2011 10:45 | Ultimo aggiornamento: 20 Febbraio 2011 11:00

IL CAIRO – Le navi sono passate da Suez, anzi no, non sono nemmeno arrivate. Sulle due imbarcazioni da guerra iraniane resta il giallo.

Secondo quanto ha detto alla tv di stato egiziana il direttore dell’ufficio traffico del Canale, ingegner Mohamed el Manakhly le due navi da guerra iraniane, la fregata Alvand, e la nave appoggio Kharg, non solo non sono transitate nel Canale di Suez, ma non sono neppure arrivate nell’area di attesa dove tutte le navi attendono in fila di ricevere l’ordine di passare.

La tv iranian invece è di un altro avviso peché aveva già dato le sue navi dirette in Siria come “passate” dal Canale di Suez. L’area di attesa per l’ingresso nel Canale di Suez si trova prima dell’imboccatura sud, nel mar Rosso, ed e’ un vasto tratto di mare nel quale si possono vedere decine di petroliere e navi da trasporto (soprattutto navi container) ancorate, a volte per giorni, in attesa che siano invitate a formare un convoglio di piu’ unità per il passaggio.