Telegraph: Ahmadinejad ha origini ebraiche. Lo prova il suo documento

Pubblicato il 3 Ottobre 2009 19:26 | Ultimo aggiornamento: 3 Ottobre 2009 19:28

Non Ahmadinejad ma Sabourjan. Sarebbe questo, infatti,  il cognome originale del presidente iraniano, un cognome dalle chiare origini ebraiche.

A fine gennaio lo aveva denunciato Mehdi Khazali, figlio dell’ ayatollah Abulqassim al Khazali, ex membro del consiglio dei guardiani della rivoluzione, e critico del presidente.

Ora è il quotidiano britannico Daily Telegraph a pubblicare una foto in cui Ahmdinejad mostrando nel marzo del 2008 il proprio documento di identità ha involontariamente rivelato il suo cognome originario riportato in farsi.

Un nome, Sabourjan che significa «tessitore di del talled (il tradizionale scialle indossato dagli ebrei quando pregano)».

Al quotidiano conservatore è bastato ingrandire il documento per trovare la conferma alle accuse di Khazali in una nota scarabocchiata da cui emerge che la famiglia cambiò il suo nome in Ahmdinejad quando si convertirono all’Islam al momento della sua nascita.

In Iran ha sempre vissuto una folta comunità ebraica: prima della rivoluzione khomeinista se ne contavano 100.000 mentre ora ne sono rimasti poco meno di 11.000.