Usa temono improvviso attacco israeliano contro impianti nucleari Iran

Pubblicato il 6 Novembre 2011 16:25 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2011 16:25

Missile nucleare israeliano

WASHINGTON, STATI UNITI – Grande spazio sul sito del quotidiano israeliano Haaretz alle dichiarazioni di un alto funzionario militare americano alla Cnn secondo le quali gli Stati Uniti temono che Israele possa attaccare le centrali nucleari iraniane senza prima avvertirli.

Il funzionario, che ha chiesto di rimanere anonimo, ha dichiarato che un tempo gli Stati Uniti erano sicuri che Israele li avrebbe avvertiti nel caso di un attacco. Oggi questa certezza non c’e’ piu’.

Gli Usa sono “molto” preoccupati rispetto all’eventualita’ di un attacco di Israele agli impianti nucleari iraniani e la preoccupazione sta crescendo, ha detto il funzionario, aggiungendo che nelle ultime settimane l’attenzione dell’America su Iran e Israele e’ aumentata.

Un altro funzionario del Pentagono che ha parlato con la Cnn ha spiegato che gli Stati Uniti temono che un eventuale attacco contro l’Iran possa mettere in pericolo la vita dei soldati americani in Iraq e nell’ intera area del Golfo.